Alighiero Boetti

Nato nel 1940, Boetti si è inizialmente allineato al movimento dell'Arte Povera prima di intraprendere una propria strada artistica.


Alla ricerca di un'esperienza rivelatrice, Boetti trovò ispirazione nella città di Kabul, in Afghanistan. Il suo primo incontro con la città, nel 1971, segnò l'inizio di un legame profondo che avrebbe segnato il percorso creativo di Boetti per i successivi 23 anni, fino alla sua scomparsa nel 1994. Più che un semplice viaggiatore, Boetti si è immerso nel tessuto culturale di Kabul, arrivando a fondare il rinomato One Hotel e facendo visite ricorrenti fino a quando la regione non è stata sconvolta dall'invasione sovietica nel 1979.


Le straordinarie collaborazioni di Boetti con le artigiane afghane rimangono le sue realizzazioni più notevoli. Incaricandole di creare monumentali ricami, le artigiane incarnarono l'essenza della visione artistica di Boetti.


Artista concettuale e versatile, Boetti ha prodotto una grande varietà di opere d'arte, delegando ad altri l'esecuzione manuale di alcune tipologie specifiche, sempre seguendo "regole del gioco" ben precise e persino principi elevati come "Il caso e la necessità" del Premio Nobel 1971 Jacques Monod.


Tra questi pezzi, i Monocromi a biro (blu, nero, rosso, verde) con una scrittura codificata bianca che fuoriesce dalla superficie colorata uniformemente scarabocchiata; oppure gli arazzi ricamati su stoffa, non solo i Mappamondi ma anche i "Quadrati magici" multicolori di testi scritti in italiano e in persiano e i "Tutto", fitti puzzle in cui si trova davvero di tutto (sagome di giornali, figure di animali e forme di oggetti domestici...).


Alighiero Boetti ha esposto le sue opere nelle mostre più prestigiose ed emblematiche della sua generazione, da "Quando gli atteggiamenti diventano forma" (1969) a "Contemporanea" (Roma 1973), da "Identité Italienne" (Parigi, 1981) a "The Italian Metamorphosis 1943-1968" (Guggenheim Museum New York, 1994). Le sue opere sono state esposte in sei edizioni della Biennale di Venezia; la sua sala personale nell'edizione del 1990 è stata insignita di un premio speciale, mentre nell'edizione del 2001 è stata presentata una mostra omaggio postuma.

Mulas boetti 2

Channels

Mostre

Biografia

Mostre personali
Anno
Paese, Titolo mostra, Location
2022
I, Autoritratto, 1993, Sant’Andrea de Scaphis, Roma
2017
I, Alighiero Boetti, Photocopies, (Color= Realta’, B/W= Astrazione (A Parte Le Zebre) A cura di Hans Ulrich Obrist, Agata Boetti, Tornabuoni Arte e la Fondazione Giorgio Cini, Venezia
BOETTI / SALVO, VIVERE LAVORANDO GIOCANDO A cura di Bettina Della Casa, Museo D’arte Della Svizzera Italiana, Lugano
UK, Alighiero Boetti Magie straordinarie, works on paper, Sprovieri, London
F, Alighiero Boetti, Tornabuoni Art, Paris
I, Alighiero Boetti: Minimum/Maximum A cura di Luca Massimo Barbero, Tornabuoni Arte e la Fondazione Giorgio Cini, Venezia
2016
UK, Alighiero Boetti, Flora Hauser, Ibid gallery, London
B, Alighiero Boetti, Galerie Maruani Mercier, Bruxelles
UK, Alighiero Boetti, Embroideries, Ben Brown fne arts, London
I, Alighiero Boetti, Tornabuoni art, London
USA, Tutto Alighiero e Boetti, Barbara Gladstone Gallery, New York
I, Alighiero Boetti. Il filo del pensiero, Accademia delle arti del disegno, Firenze
USA, Bochner and Boetti. Verba volant scripta manent, Totah gallery, New York
2015
D, Alighiero Boetti, Meyer Riegger Karlsruhe, Karlsruhe
ES, Alighiero Boetti, Pelaires Centre Cultural Contemporani, Palma di Mallorca
USA, Alighiero e Boetti: Insicuro Noncurante, Ierimonti Gallery, New York
UK, Alighiero Boetti, Galleria Mazzoleni, London
I, Alighiero Boetti, A PRIVATE COLLECTION, Luxembourg & Dayan, London
2014
I, Alighiero Boetti: Tra Sè e Sè Abbracciare Il Mondo, Galleria Christian Stein, Milano
I, Alighiero Boetti: Tra Sè e Sè Abbracciare Il Mondo, CasaMadre, Napoli
B, Alighiero Boetti, Patrick de Brock Gallery, Knokke-Heist
UK, Alighiero Boetti: I Colori, Luxembourg and Dayan, London
SE, Alighiero Boetti, Selected Works, McCabe Fine Art, Stockholm
2013
USA, Alighiero Boetti, Dia Beacon, Reggio Galleries, Beacon
QA, Alighiero Boetti, Katara Cultural Village Foundation, Doha
I, Alighiero e Boetti, Studio Giangaleazzo Visconti, Milano
USA, La Forze del Centro, Gladstone Gallery, New York
I, Alighiero Boetti a Roma, Fondazione Maxxi, Roma
CH, Alighiero Boetti - Alighiero e Boetti, Galerie Guy Bartschi, Carouge
2012
UK, Alighiero Boetti, Work on paper, Galleria Sprovieri, London
UK, Game Plan, Tate Modern, London
UK, Alighiero Boetti, Sprüth Magers, London
Mostre collettive
Anno
Paese, Titolo mostra, Location
2023
I, RI-EVOLUTION - I grandi rivoluzionari dell’Arte italiana, dal Futurismo alla Street Art, Palazzo della Cultura di Catania, Catania
PRC, Italian Contemporary Art and Artists on the Silk Road, Beijing Inside-Out Art Museum, Beijing
D, On the Value of Time: New Presentation of the Collection of Contemporary Art, Museum Ludwig, Cologne
IND, The Grand Italian Vision. The Farnesina Collection, The Centre for Contemporary Art at the Bikaner House, Delhi
2022
F, In Bloom, MASSIMODECARLO Pièce Unique, Paris
F, Vita Nuova - nouveaux enjeux de l'art en italia 1960-1975, Musée d'Art Moderne et d'Art Contemporain, Nice
2021
I, Stop Painting, Fondazione Prada, Venezia
2020
I, Chess Game A cura di Bettina Della Casa, Massimo De Carlo, Milano
2019
USA, The Warmth of Other Suns, The Phillips Collection, Washington DC
I, MCMXXXIV, Massimo De Carlo, Milano
F, Step by Step: Visions of an Art Dealer’s Collection, Nouveau Musée National de Monaco, Monaco
2018
I, Unico e Ripetibile, La Triennale di Milano, Milano
RUS, General Rehearsal: A show in three acts from the collections of V-A-C, MMOMA and KADIST Moscow, Moscow Museum of Modern Art, Moscow
2017
I, È solo un inizio.1968, Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, Roma
I, L’emozione del COLORI nell’arte, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea and Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea of Turin, Rivoli
USA, Arte Povera: Curated by Ingvild Goetz, Hauser & Wirth, New York
UK, Poor Art | Arte Povera: Italian Influences, British Responses, Estorick Collection of Modern Italian Art, London
I, Versus. La sfida dell'artista al suo modello in un secolo di fotografia e disegno A cura di Andrea Bruciati, Daniele De Luigi, Serena Goldoni, Galleria Civica di Modena, Modena
USA, After the Future: The Postwar Italian Avant-Garde, Levy Gorvy Gallery, New York
I, Energy Thought Beauty: Everything is Connected, Forte di Belvedere, Firenze
USA, Margherita Stein: Rebel With a Cause, Magazzino Italian Art, New York
UK, Summer Group Show, Jerome Zodo Gallery, London
I, The Restless Earth, La Triennale di Milano, Milano
IL, Red over Yellow: A Selection from a Private Collection, Tel Aviv Museum of Art, Tel Aviv
2016
USA, Identity Revisted, The Warehouse, Dallas
I, #invisibile: solo arte italiana!, La Galleria Giuseppe, Milano
CH, The Free Design, Art Bärtschi & Cie, Geneve
UK, Metamorphosis: the alchemists of matter, A point of view on Arte Povera 1964-1991, Repetto Gallery, London
I, Quand fondra la neige, ou ira le blanc. Collezionismo Contemporaneo a Palazzo Fortuny, Palazzo Fortuny, Venezia
USA, Verba Volant Scripta Manent, David Totah Gallery, New York
I, Artworks from the Enea Righi Collection, Palazzo Fortuny, Venezia
USA, Wall to Wall: Carpets by Artists A cura di Cornelia Lauf, MOCA , Cleveland

Bibliografia

Anno
Autore, Titolo pubblicazione, Data
2021
Conte, Paolo, Corriere della Sera, 29 May
Artdaily, January
2020
Campanini, Cristiana, la Repubblica - Milano, December 4,
Marie Claire, December
di Genova, Arianna, il manifesto
Vogue, December 16,
Conta, Silvia, Exibart, December 16,
2017
Merjian, Ara H., Artforum, November
Harris, Gareth, The Art Newspaper, May
2016
Rooney, Kara L., Brooklyn Rail, April 6
2013
Pincus-Witten, Robert, Artforum, April
Balasubramanyam, Rajeev, Frieze, June, July, August
Smith, Roberta, The New York Times, March 8
2012
Duva, Deborah, inventario, June
con-fine, Spring
Jana, Reena, ART AUCTION, July, August
Bordignon, Elena, Vogue Italia online, November 26
Artribune, January-February
Lerner, Ben, Art in America, June-July
Rubinstein, Raphael, The Brooklyn Rail, September
Wallace, Ian, Huffington Post, September 12
Lanz-Frolio, Laura, Time Out New York, June 28 - July 4
Lovatt, Anna, Artforum, March
Schwabsky, Barry, The Nation, April 23
2011
Bonito Oliva, Achille, La Repubblica, 11th december
Cosenz, Stefano, INSIDEART, October
Diez, Renato, Arte, November
Lovatt, Anna, ARTFORUM, March
Hindry, Ann, Beaux Arts, December
Plagens, Peter, Wall Street Journal, August 31
2010
Nero, Spring-Summer
Pini, Francesca, Sette, 18 March

Collezioni pubbliche

Paese
Location
Argentina
Fundación Proa, Buenos Aires
Australia
Museum of Contemporary Art, Sydney
Austria
MUMOK – Museum Moderner Kunst Stiftung Ludwig, Wien
Brazil
Inhotim Collection, Minas Gerais
Canada
National Gallery of Canada, Ottawa
France
FRAC Bourgogne – Fonds Régional d’Art Contemporain de Bourgogne, Dijon
FRAC Rhône–Alpes – Institut d’Art Contemporain / Nouveau Musée, Villeurbanne
Francois Pinault Collection, Paris
Musée d’Art Moderne Lille Métropole, Villeneuve d’Ascq
Musée d’Art Moderne, Saint-Etienne
Musée des Beaux - Arts, Nantes
Musée National d’Art Moderne Centre Georges Pompidou, Paris
Germany
Goetz Collection, Munich
LWL - Landesmuseum für Kunst und kulturgeschichte, Münster
MMK Museum für Moderne Kunst, Frankfurt am Main
Holland
Stedelijk Museum, Amsterdam
Israel
Tel Aviv Museum of Art, Tel Aviv
Italy
Castello di Rivoli - Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli
Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino
Gallerie di Palazzo Leoni Montanari, Vicenza
GNAM – Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma
Museo Casabianca, Malo
Museo di Arte Moderna e Contemporanea, Trento
Palazzo Grassi, Venezia
Japan
Toyota Municipal Museum of Art, Toyota
Liechtenstein
Kunstmuseum Liechtenstein, Vaduz
Spain
Fundació Suñol, Barcelona
Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia, Madrid
Switzerland
Kunstmuseum, Lucerne
Migros Museum, Zurich
United Kingdom
Tate, London
United States of America
Center for Curatorial Studies, Annandale-on-Hudson

Downloads

Scrivi
title
CV
Alighiero Boetti